Le 3 nozioni

Nel VQ-Y esistono solo tre semplici nozioni:

  • Ascolta il corpo mentre pratichi. Concentrati su di esso, seguilo mentre è in movimento, percepiscilo mentre è immobile. Tensioni, fatica.. diventa consapevole di ogni muscolo, di ogni articolazione..;

  • Ascolta il respiro mentre pratichi. Esso, poco alla volta, sarà sempre più in simbiosi con il corpo in movimento o che è immobile. Il respiro, mai forzato, sarà sempre lento, profondo e sereno;

  • Ieri è storia, domani è mistero, oggi è un dono. Se la mente sarà concentrata sulle prime due nozioni, si diventerà consapevoli del momento presente, consapevoli di essere nel “Qui ed Ora”. Questa consapevolezza non deve fermarsi alla pratica del VQ-Y, ma deve essere applicata nella vita di tutti i giorni. Il VQ-Y è solo un mezzo che ha come obiettivo principale rendere la vita leggera e ricolma di saggezza.